fa.r.m.

Rossella che non capì la ‘ndrangheta

Lascia un commento

Da “Republica”, blog “Mafie”, un’idea di Attilio Bolzoni

Fine anni ‘70, una storia che ci porta in un mondo oscuro che fa paura: una ragazza nata a Firenze e un ragazzo nato in Calabria. Per noi è come una calamita, dobbiamo sapere, dobbiamo raccontare.
“Ultimo domicilio: sconosciuto” è il nostro spettacolo, che ha debuttato nel 2013, ispirato all’amore e ai silenzi in terra di ‘ndrangheta. Oggi il gruppo di lavoro si è ampliato e, con lo sceneggiatore Simone Corami, continuiamo a ricercare e scrivere: una serie tv, “La Santa”, il livello più alto e segreto della ‘ndrangheta.

segue

Annunci

Autore: giusisalis

Sono quello che scrivo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...